Novarese Dr. Sergio
  • Ginecologo Moncalieri

  • Ginecologo Moncalieri

  • Ginecologo Moncalieri

  • Ginecologo Moncalieri

  • Ginecologo Moncalieri

Benvenuti

Il dottor Sergio Novarese è uno specialista in ginecologia e ostetricia. Presso il suo studio di Moncalieri, in Provincia di Torino, effettua una vasta gamma di diagnosi e terapie per la salute della donna.

Con particolare attenzione alla gravidanza e alla menopausa, presso l'ambulatorio sono disponibili esami e terapie di ultima generazione. Grazie all'utilizzo delle tecnologie più avanzate è possibile svolgere una corretta e completa prevenzione di tutte le neoplasie ginecologiche.

 

La Salute della Donna è per le Donne

Le donne hanno bisogno di sanità anche quando stanno bene. Quando stanno male a maggior ragione hanno bisogno di cure, ma anche di saperne di più.

Per la Primavera 2017 lo Studio del dottor Sergio Novarese offre pacchetti " Salute in Rosa", una consulenza personalizzata composta da visita ed esami mirati.

Perchè Prevenzione è anche Informazione e Condivisione.

 

L’OMS aggiorna le informazioni su HPV e tumore cervicale

Nel panorama mondiale, secondo i dati presenti sul sito dell’ Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il cancro cervicale è il quarto tumore più diffuso nelle donne. Una delle cause più frequenti è l'infezione da papillomavirus (HPV).

Di recente, proprio l'OMS ha pubblicato un aggiornamento relativo al quadro globale delle infezioni da HPV.

Da tale analisi emerge che:

  • Il papillomavirus umano (HPV) è un gruppo di virus estremamente comuni in tutto il mondo;
  • Ci sono più di 100 tipi di HPV, di cui almeno 13 sono cancerogeni;
  • L’HPV si trasmette principalmente attraverso il contatto sessuale;
  • Il cancro cervicale è causato da un’infezione contratta per via sessuale con alcuni tipi di HPV;
  • Due tipi di HPV (16 e 18) causano il 70% dei tumori del collo dell'utero e delle lesioni cervicali precancerose;
  • L'HPV è collegato anche con tumori dell'ano, della vulva, della vagina e del pene;

I vaccini contro l'HPV sono in commercio a livello nazionale ed europeo. Ci preme ricordare che, fortunatamente, nei Paesi sviluppati sono disponibili per le donne programmi di screening che consentono di identificare e trattare precocemente le lesioni prima che evolvano in cancro. Tale trattamento impedisce fino all’ 80% la formazione del tumore del collo dell'utero.

Alla luce di quanto detto, si conferma sempre di più l'importanza della prevenzione mediante l'esecuzione del Pap test in fase liquida che prevede, oltre alla normale citologia vaginale, la ricerca del dna del papilloma virus, così da poter permettere in tempi utili gli eventuali successivi trattamenti.

Un semplice prelievo di sangue: Il Genetic-TEST

Da oggi, un semplice prelievo di sangue materno è il primo passo per diagnosticare la presenza di malformazioni cromosomiche fetali.

Poter avere un'alternativa all'amniocentesi ed alla villocentesi, esami invasivi e che procurano un seppur minimo rischio di aborto, sarà presto, dunque, una concreta opportunità.

Poco meno di un mese fa, a Napoli, nel corso del Congresso della Società Italiana di Ginecologie e Ostetricia (SIGO), è stata presentata l'ultima novità in materia di esami del sangue: il Genetic-TEST.

Il Genetic-TEST permette l’identificazione delle più comuni tra le anomalie cromosomiche responsabili dell’insorgenza di gravi sindromi.
Il test rappresenta la più grande novità nel campo della diagnostica prenatale degli ultimi anni, con questo test, non solo è possibile identificare il numero corretto dei cromosomi, ma anche di anomalie strutturali dei cromosomi e che interessano più geni.

Il Genetic-TEST, per la donna in gravidanza, consiste in un semplice esame del sangue, possibile già nella decima settimana di gestazione, che viene poi analizzato alla ricerca delle cellule fetali che si trovano nel sangue materno. Queste cellule vengono poi esaminate alla ricerca di anomalie cromosomiche.

Il Genetic-TEST è in grado di individuare la sindrome di Down (trisomia 21), ma anche la trisomia 18 e la trisomia 13 con un'accuratezza rispettivamente del 99,5% e del 90%.
Dal sangue materno, quindi, è possibile ottenere importanti informazioni sul feto, senza compromettere in alcun modo la gestazione.

Resta, comunque, il fatto che si tratta di esami probabilistici, in caso di positività del test, conviene confermare con esami diagnostici che restano sempre l'amniocentesi e la villocentesi.

Studio

Dott.Novarese

Il Dott. Novarese riceve su appuntamento presso il suo studio di Moncalieri (TO)

Strada Genova, 47
T 011.6810861

Autorizzazione Ministeriale

Aut. San.: n. 1276 del '95.

ambulatori di ginecologia
Share by: