Novarese Dr. Sergio
  • Ginecologo Moncalieri

  • Ginecologo Moncalieri

  • Ginecologo Moncalieri

  • Ginecologo Moncalieri

  • Ginecologo Moncalieri

Il Citomegalovirus (CMV)

Recentemente, il Sistema Sanitario Nazionale ha riconosciuto la necessità di inserire la ricerca degli anticorpi al CMV tra gli esami utili durante la gravidanza.

Il Citomegalovirus ( CMV) è un virus diffuso a livello globale, appartenente alla famiglia degli Herpesvirus. Il virus è molto comune e può infettare chiunque. La trasmissione avviene da persona a persona tramite i fluidi del corpo ( sangue, saliva, liquidi seminali, secrezioni vaginali e latte materno).

Solitamente chi contrae la malattia non manifesta sintomi e non si accorge dell'infezione, altri possono manifestare sintomi similinfluenzali.
Gli anticorpi che l'organismo forma durante la fase infettiva, denotano la pregressa infezione da CMV, ma non sono protettivi .

Il Citomegalovirus (CMV)

Non esiste, al momento attuale, un vaccino per la prevenzione. Il modo migliore per limitare il rischio di contagio è un' attenta igiene personale, soprattutto per le categorie più vulnerabili ( donne in gravidanza, individui immunodepressi, bambini piccoli o appena nati). In generale è consigliato lavarsi bene le mani prima di preparare e servire i cibi, non scambiarsi le posate soprattutto con bambini piccoli, evitare i rapporti sessuali a rischio.

Share by: